sabato 22 novembre 2008

La "mia" cucina...


Ecco il mio posto di lavoro...la cucina, della scuola materna di campagna...con vista su San Gimignano... dove lavoro, in qualità di cuoca...sola, soletta!!! Con i miei 50 bimbi affamati, le insegnanti e le collaboratrici...
Non si usa nulla di plastica, la regione Toscana non ammette l'uso per motivi ecologici (giusto) ed allora noi laviamo tutto a mano e poi passiamo nella lavastoviglie, solo per risciacquo e sanificazione. A volte lo odio e a volte lo amo...il lavoro perfetto non esiste...ho studiato per fare altro...ma i numeri a me non piacciono (sono così sterili) e se penso che ho dovuto rimettermi a studiare e non poco per fare questo lavoro sorrido...ma ci sono regole igieniche, norme e procedure da rispettare che voi non immaginate. Con la salute dei bambini e di nessuno non si può scherzare. Quando la vedo così lustra, la "mia" cucina mi piace anche...e poi credetemi lavorare in mezzo ai bimbi, ripaga di tutto!!!
Buona domenica mie care a presto, la settimana prossima farò doppio turno al lavoro, perciò sarò assente dal blog , perché alla sera sarò brasata. Mi scuso anticipatamente per la mia assenza e vi rimando alla fine della prossima settimana.

32 commenti:

Milena ha detto...

Sono sicura che il lavorare in mezzo ai bimbi sia sì faticoso ma anche pieno di soddisfazioni....come si può resistere ad un loro sguardo pieno di tenerezza e di dolcezza che ti chiede solo amore!!!!
La tua cucina è più che lustra!!!!!
Quando hai voglia di passare a dare una pulitina così anche alla mia....basta solo che mi fai un fischio!!!!
Buona domenica anche a te!!! e soprattutto buona settimana!!!
Un bacione affettuosissimo!!
Milli

tarta ha detto...

però hai pulito tutto benissimo ^_^
i bimbi ripagano di tante fatiche ..... e sono persone che ti invidio
magari farlo io questo lavoro

pam ha detto...

La "tua" cucina è splendida e sono sicura che il tuo lavoro sia sì faticoso, ma come detto da Milena e dalla Tarta gli sguardi i gesti e la dolcezza dei bambini ti ripaga di tutto! Un abbraccio grandissimo.
A presto ciao Pam

Claudia, Paola e Livia ha detto...

La mia piccola peste va ancora all'asilo e adora la sua cuoca, infatti mi dice sempre che lei cucina meglio di me...credo che queste sono delle grandi soddisfazioni e sicuramente anche i tuoi bimbi lo diranno alle loro mamme...!!!Ciao bacioni
Paola

zidora ha detto...

Come capisco la tua soddisfazione e anche la tua stanchezza! Ho avuto anche io questa esperienza, nelle cucine di alcune scuole elementari, ci ho fatto solo 3 mesi, ma credimi, in 3 mesi ho imparato un sacco di cose, tra cui come tagliare le verdure ;-) e avevo solo 20 anni. E speriamo che duri a lungo questo metodo, visto che ormai si tende ad utilizzare le supermegamense dove i pasti arrivano belli e pronti e fanno davvero schifo! :-) Buon lavoro, e cerca di non stancarti troppo! Baci

Patty ha detto...

carissima Mariarita ne so qualche cosa anch'io mio padre aveva un ristorante albergo ci abbiamo dato di quelle lavorate tremende pero' con tanta soddisfazione e poi il meraviglioso panorama della campagna ti aiuta di sicuro ciao baci a presto

giovanna ha detto...

è il tuo mondo quotidiano, il tuo lavoro, ma è anche magia, dalle tue mani, dalle tue capacità rendi felici bimbi e adulti. Siine fiera, sei speciale.... vorrei averti avuto come cuoca all'asilo ;-)

un abbraccio enorme e auguro anche a te un fine settimana sereno

gio'

Melina ha detto...

carissima...mancavo dal tuo blog da un pò. In realtà è cominciato per me il periodo più duro dell'anno in ambito lavorativo per cui latito. Mancavo, dunque, da un pò e mi ero persa i precenti post e tutto il marasma che ne è seguito.Mi permetto un piccolissimo consiglio che va al di là del tema trattato: il mezzo che usiamo,per splendido che sia, ha pur sempre i suoi i limiti. Il più grosso è il fraentendimento. E' facile, talvolta, dire le stesse cose e non capirsi quando non puoi contare su espressioni o toni di voce o quel che ti pare. Teniamone conto. Per il resto le cucine mi hanno sempre affascinato (e un buon specialista dovrà spiegrmi perchè nei miei sogni ricorrenti sono spesso in una di quelle industriali ed enormi) e la tua è splendida!! Un bacio affettuosisssimo!!!

*Maristella* ha detto...

Bonjour Mariarita...che bello il lavoro che fai!!! Sono sempre più del parere (specialmente da quando sono diventata nonna), che i bambini siano il nostro futuro ed anche per questo molto preziosi!!! Comunque devo dire (e perdonami) che ti invidio un mestiere come questo!!! Poi in un posto come San Gimignano....!!! Un abbraccio e buona settimana;o)) *Maristella*.

Simo ha detto...

E' proprio come quella della scuola materna dove andava Aury, c'era una cuoca sola che però cucinava per 100 boccucce affamate...che bello e che bella soddisfazione!
Un abbraccione grandissimo

Sachertorte ha detto...

Ma sai che un po' ti invidio???? Comprendo la tua fatica fisica...ma sicuramente le soddisfazioni che avrai ti ripagheranno e poi...vuoi mettere...sentire i bambini dire "che buono!!!"...il mio lavoro in mezzo a carte e numeri...non interessa a nessuno...non hai alcun tipo di soddisfazione e quanto la sera hai la testa piena di numeri...nessuno si è accorto che hai fatto qualcosa....Un bacione e tanto, tanto affetto, Nadia

Isabella ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Silva ha detto...

bene una bellissima cucina!! davvero tenuta perfettamente!!!
ho visto tutto il marasma dei post precedenti, da una parte devo dire che sono contenta che ci siano persone così convinte delle proprie idee (di destra o di sinistra che siano), io personalmente sono disamorata della politica e dei politicanti in quanto mi sembrano così asserviti alle logiche di potere e così poco attenti ai problemi veri e di tutti i giorni!!! il mio blog è il mio rifugio in un'altra dimensione, sicuramente poco "impegnata politicamente", ma come usava ricordarmi mio papà con un detto un pò sopra le righe in dialetto lombardo "Cent co cent crap, cent cü ducent ciap..." traduzione "Cento teste cento idee, cento culi duecento chiappe"
bacissimi
Silva

Luz ha detto...

Mi piace vedere il tuo luogo di lavoro, mi piace immaginarti in quella cucina, dove oltre al pensiero delle tue mansioni si aggrovigliano e si dipanano anche le idee della tua vita, gli obiettivi, i sacrifici. Come dici tu stessa, magari quella non era la strada tracciata per te, avevi studiato per altro, ma oggi sei lì, con la vista su San Gimignano, le voci dei bimbi, la fatica, la soddisfazione, il pensiero rivolto ai tuoi cari, insomma c'è tutta te stessa. E ora in questo mondo virtuale c'è anche chi pensa a te senza conoscerti, e ti pensa con affetto.
Buon lavoro per la prossima settimana, tra piatti caldi e progetti "ricamosi".

Elena ha detto...

Davvero splendida questa cucina, anch'io anni fa ho lavorato in cucina in un asilo, che bei tempi, mi piaceva quel lavoro, ma era a tempo determinato!
La vista su S. Gimignano, bè fantastica, adoro letteralmente quel paese, una vera meraviglia!
Baci Elena

carmen ha detto...

Ciao cara, buona settimana e buon lavoro nella tua bella cucina!
Conoscevo la cuoca dell'asilo dei miei figli e dunque so che si tratta di un vero lavoro, duro e stancante... ma immagino quanto deve essere bello vedere tutte quelle boccucce all'opera, mentre ripuliscono i piatti.
Un abbraccio
Carmen

apaolal ha detto...

brasata??? con le cipolle o con il barolo???ehehehe..
ti aspettiamo ..
baci

pinta ha detto...

cara Mariarita, non avrei dubbi a chi lasciare i miei figli (se ne avessi...)!
ti auguro una buona settimana e non ti stancare troppo!
baci a te e Arghetto
pinta & uto

tarta ha detto...

ha nevicato ..... ma che bello spettacolo da te ^_^

Nefertari ha detto...

Vedere la tua cucina mi riporta indietro negli anni, quando mio marito faceva il cuoco e mi coinvolgeva nella sua attività (ovviamente per i lavori di "bassa manovalanza", perchè sono gli unici che so fare). Comprendo quindi benissio la tua fatica, soprattutto per mantenere tutto così lucido e perfetto.
Buona settimana, anche se sarà più faticosa del solito.
Mariagrazia

Viola ha detto...

Che bello vedere dove lavori,d'ora in poi quando ti pensero durante l'orario di lavoro ti immaginerò nella giusta location......io adoravo cuoca Concetta all'asilo ^__^
Bacetti e buona settimana!

marypoppins ha detto...

una cucina di casa!!
ma questo asilo è splendido famigliare accogliente!!
splendidio in tutti i sensi!!
Mariarita ti aspetto a lustrare così bene anche la mia!!
un bacio
Mary

Effeti ha detto...

San Gimignano davanti alla finestra,i bambini,le loro voci,t'immagino in questa cucina,anche se non ci siamo ancora incontrate,mi sembra quasi di conoscerti!

Fulvia

manuela ha detto...

Wow che meraviglia, cara Mariarita...vivi e lavori in un posto stupendo, accanto a ciò che di più prezioso abbiamo in questa società malata...i bimbi...speriamo non debbano crescere in un mondo dove non possiamo essere noi stessi, esprimerci ed essere liberi, come quello che mi sembra di intravvedere dietro l'angolo...ho paura, molta paura.
Un abbraccio
Manu

Apple ha detto...

carissima ti auguro un buon inizio settimana..........direi piu' tranquillo del precedente!!!!!!!!!!!cosa ne dici????????????bacioni.......molto carino il tuo posticino lavorativo!!!!!!!

Giuliana ha detto...

sono sempre più scontenta della scuola di Serena!
lavorare a San Gimignano... caspita!!
io mi trasferirei domani nella campagna toscana
, vicina alle mura di quel bellissimo paese!
se ti va di adottare una mamma...

silvia(morgana04) ha detto...

Nooo non trattare così i numeri...... hihihi :o))))
Che spettacolo la "tua" cucina, bella pulitissima e in ordine.

baci baci
Sil

Anna ha detto...

Che bella cucina...se poi ha la vista su San Gimignano è ancora più bella!
Complimenti per la foto in apertura di blog....quando l'ho vista sono rimasta a bocca aperta!!

E' da un po' che non ci sentiamo...varie vicissitudini che potrai legegre a grandi linee sul mio blog.

Ti mando un abbraccio e un bacione
Annalia

Grazia ha detto...

Come risplende questa cucina!!!!!
Sono sicura che tutti i tuoi bimbi ti adorano!!!!
Buona settimana....mi auguro serena!!!

laura ha detto...

ciao mariarita...tutto bene????? ma che cucina linda e pulita...un vero orgoglio per te!!!!! baci laura

mida.f3 ha detto...

Ti capisco, il lavoro è duro ma il sorriso di un bimbo cancella tutte le fatiche. Splendente la tua cucina. Complimenti
Un' abbraccio, Milena

chiara ha detto...

ammazza non sapevo fossi sola soletta!! non riuscirei mai, complimenti!!
la vista almeno ti ripagherà della fatica!
baciotto