domenica 21 ottobre 2007

Che bello il sabato




Questo è un bordo che ho spedito ad una mia amica, per regalarlo ad una chiesina di montagna ligure, dove i ladri avevano rubato tutto anche le tovaglie. Al centro c'è scritto AM ave Maria e poi sono tutte rose. tanti metri e il filo fino fino...ma ero soddisfatta alla fine del lavoro.

E' il giorno più bello della settimana, almeno per me, perché non lavoro e mi dedico al mio amore, alla casa, alla cucina e ai miei hobby e anche ai miei Wim (work in mind) che sono tantissimi, con la fantasia ricamo cose bellissime, con 1000 colori, difficili e tutto velocemente...poi mi sveglio e mi accorgo che rimarranno sogni, se no mi ritroverei con tanti Upgs (unfinished project guilt syndrome) cioè troppi ufo da finire. Girellando tra i blog sto imparando i termini del XS...e mi diverto a pensare che ci siano ufo ovunque anche tra le più brave...io ne ho tre, due da anni e uno più recente. Uno è un todd, uno è ufo per ragioni di incapacità (su lino) e uno perchè sono presa dal filet...ahahahah. Tutte scuse per non confessarvi che a XS sono una vera schiappa, l'unica cosa che mi consola è che il retro è pulito, il corso che feci tanti anni a qualcosa è servito. Fa freddo, abbiamo acceso il camino, ora posto e poi vado a vedere di combinar qualche retina nel bordo per asciugamano che sto facendo. crocette o rete, questo è il dilemma...buona notte a tutte.

Nessun commento: